Sella rilancia: saranno mille i posti di lavoro - Orizzonti
     
 
  HOME Redazione Pubblicità Contatti   Giovedì 26 Aprile 2018  
 

Tutte le News
Cronaca
Politica
Economia
Cultura
Società
Sport
Eventi
Spettacolo
Tempo Libero
Coming Soon
I nostri editoriali
I nostri consigli
Le nostre interviste
Galleria Fotografica
Video
Links
Giornale
Rss
 
Le Città degli Erei
Piazza Armerina
 
News

Sella rilancia: saranno mille i posti di lavoro

Piazza Armerina, 01/04/2014 -

Tutte bugie quelle dette dai consiglieri Pd!

Agostino Sella, gran patron dell'associazione Don Bosco 2000, non ci sta e rilancia: saranno mille i posti di lavoro a Piazza Armerina.

«La Città è da tempo a crescita zero: perdiamo abitanti! Miroddi ha fatto bene a stanziare pochi spiccioli per ospitare i profughi. Adesso ne abbiamo oltre duecento, ma tra qualche giorno arriveranno i primi mille ed entro la fine dell'anno satureremo la Città. Stiamo affittando tutte le case sfitte - spiega Agostino Sella - e stanno partendo lavori di recupero in tutti gli edifici abbandonati. Ho già ricevuto l'incarico per la ristrutturazione dell'ex Istituto Professionale Femminile, edificio grandissimo attaccato al Seminario Vescovile. Il Presidente dell'Opera Pia, amico del mio amico Paolo Colianni, mi ha dato incarico di ristrutturare l'ex convento dei Teatini e Giuseppe Mattia vuole che gli sistemi anche il vecchio Magistrale di Via Umberto. Appena si sarà insediato Mons. Gisana gli proporrò di darmi anche il vecchio Ospedale e così in tre anni Piazza Armerina arriverà a circa ventitremila abitanti. Qui torneranno a nascere bambini, bianchi, neri, mulatti. Ci sarà scambio di culture e di sangue. Più soldi e lavoro per tutti. Miroddi regnerà in eterno e Mattia sarà elevato all'onore degli altari. Per me, desidero solo una statua equestre in Piazza Caduti sul lavoro. Ma spero me la facciano prima della mia morte, per meriti speciali».

Fin qui Agostino Sella, mentre da Sala delle Luci non filtra nessun commento. Pare che il sindaco sia da giorni al lavoro, senza pause né per mangiare, né per dormire, insieme al suo staff, per scrivere la risposta all'interrogazione di Calogero Cimino.

Agenzia di stampa: "Cronache Ittiche" 2014.


visualizza la news stampabile in PDFVersione PDF stampabile Condividi questa news su FacebookCondividi su Facebook  Indietro

 

 

Links Utili
Orizzonti on Facebook
 
Orizzonti - Edizione online del periodico Orizzonti.
Testata giornalistica registrata con il n. 45 del 6 ottobre 1983 del Tribunale di Enna. Direttore Responsabile dott. Maurizio Prestifilippo

Via Roma 65 - 94015 Piazza Armerina - e-mail: info@orizzontierei.it