L'Anpas sicilia è anche Sport - Orizzonti
     
 
  HOME Redazione Pubblicità Contatti   Sabato 16 Dicembre 2017  
 

Tutte le News
Cronaca
Politica
Economia
Cultura
Società
Sport
Eventi
Spettacolo
Tempo Libero
Coming Soon
I nostri editoriali
I nostri consigli
Le nostre interviste
Galleria Fotografica
Video
Links
Giornale
Rss
 
Le Città degli Erei
Piazza Armerina
 
News

L'Anpas sicilia è anche Sport

Niscemi, 09/01/2014 -

A Niscemi una squadra di calcio di volontari

Militano in Terza Categoria e promuovono la cittadinanza attiva

 

Promuovere il senso di cittadinanza attiva attraverso lo sport. Così i volontari della pubblica assistenza Anpas Niscemi scendono in campo ogni domenica, aderendo a una squadra di calcio che milita nel campionato di Terza Categoria, il Città di Niscemi. Già formati in materia di protezione civile e primo soccorso sanitario, alcuni hanno pure partecipato alle ultime emergenze nazionali, la nuova sfera del volontariato arriva proprio in un campo di calcio.

“Insieme ai nostri giovani vogliamo promuovere la disciplina e il senso di responsabilità che ogni atleta ha rappresentando la propria città – spiega il presidente della pubblica assistenza Rosario Ristagno, che adesso è anche il presidente della società Città di Niscemi -. Proponiamo questo progetto perché ogni giovane possa ritrovare nel gruppo una seconda famiglia, allontanandosi dalle tante devianze sociali. Un obiettivo che abbiamo già raggiunto grazie alle attività di volontariato di Anpas, ma che abbiamo voluto ampliare proprio con l’aspetto sportivo”.

L’Anpas a Niscemi è molto attiva nelle attività giovanili, avendo già da tempo formato diversi ragazzi con le attività del campo scuola di protezione civile e della comunicazione sociale attraverso “Radio Anpas Sicilia”.

Nei giorni scorsi è stata presentata la maglia ufficiale, che richiama gli storici colori gialloverdi del Città di Niscemi, sponsorizzata appunto da Anpas Sicilia.

“Abbiamo pensato di coinvolgere anche le famiglie dei nostri volontari, regalando loro una piantina – continua Ristagno -. Il significato del dono è banale, quanto fondamentale. Vogliamo coltivare insieme ai nostri giovani volontari atleti e le loro famiglie il sogno di una cultura più sana per lo sport e di chi lo vive. Noi scendiamo in campo per stare insieme, rispettare le regole e tutti coloro che condividono con noi il piacere di trascorrere positivamente un momento di sport, con avversari, arbitro e pubblico. Operare nella prevenzione, nello sport come in altri settori, significa poter ritrovarsi in futuro in una società più sana e giusta”. Il progetto è stato accolto con grande entusiasmo dal sindaco di Niscemi Ciccio La Rosa e da tutta la cittadinanza.


visualizza la news stampabile in PDFVersione PDF stampabile Condividi questa news su FacebookCondividi su Facebook  Indietro

 

 

Links Utili
Orizzonti on Facebook
 
Orizzonti - Edizione online del periodico Orizzonti.
Testata giornalistica registrata con il n. 45 del 6 ottobre 1983 del Tribunale di Enna. Direttore Responsabile dott. Maurizio Prestifilippo

Via Roma 65 - 94015 Piazza Armerina - e-mail: info@orizzontierei.it